PARODONTOLOGIA

La parodontologia si occupa di prevenzione, diagnosi e terapia delle patologie che colpiscono dell’insieme dei tessuti molli (il legamento periodontale e la gengiva) e duri (cemento e tessuto osseo alveolare) che circondano il dente e che assicurano la sua stabilità nell’arcata alveolare (in condizioni di salute).

Il parodonto è costituito da:

gengiva

osso alveolare

cemento radicolare (tessuto che ricopre la radice del dente)

legamento parodontale

Le malattie che interessano il parodonto vengono chiamate genericamente malattie parodontali o parodontopatie o piorrea. Esse sono le parodontiti e le gengiviti.

Gengiviti
Interessano la gengiva marginale e si manifestano con gonfiore, sanguinamento e talvolta dolore diffuso.

Parodontiti
Sono un gruppo di patologie che distruggono i tessuti di supporto dentale. Clinicamente si manifestano con perdita di attacco gengivale e osseo, mobilità dentale, formazione di recessioni.

Peri-implantite
È un’infiammazione che colpisce i tessuti peri-implantari causando una perdita progressiva del tessuto osseo attorno agli impianti. Ancora oggi il modo migliore per curare la peri-implantite è la sua prevenzione poichè una volta instaurata è difficilissimo fermarne la progressione.

È fondamentale per il mantenimento delle gengive in buono stato di salute, e dunque per la conservazione della funzione masticatoria e fonatoria, oltre che dell’estetica.